Articolo evidenziato

Pensierino di oggi

I giapponesi nella loro saggezza millenaria affermano che sono le crepe a dare nuovo valore alle cose che si rompono, poiché basta riempire le due parti con dell’oro per ottenere l’incastro perfetto! Sulla solitudine: «C’è una solitudine dello spazio una solitudine del mare una solitudine della morte, ma sono tutte compagnia paragonate a quel altro spazio più nel fondo, quella privatezza polare: un’anima sola con … Continua a leggere Pensierino di oggi

La movida triestina

Come di consuetudine, anche questa estate sono state organizzate varie manifestazioni d’intrattenimento, quindi qui a Trieste non abbiamo che l’imbarazzo della scelta. Per esempio l’altra sera nella bella cornice di piazza Verdi, abbiamo avuto il piacere di applaudire i giovani componenti della Frank McCombo Quartet che hanno fatto scintille sul palco di piazza Verdi. E, molto più importante per noi triestini, è stato l’omaggio al … Continua a leggere La movida triestina

Lopar, il paradiso dell’isola di Rab

L’isola di Arbe, Rab in croato, accoglie gli ospiti con un mare limpido e con temperature gradevoli tutto l’anno. La particolare conformazione dell’isola, la difende dalla Bora che arriva dall’est e tiene le temperature intorno ai 26 c° durante l’estate e raramente sotto i 7°c durante l”inverno. D’estate, il maestrale che si alza alla 10 del mattino e scompare dopo il tramonto, rende le giornate gradevoli … Continua a leggere Lopar, il paradiso dell’isola di Rab

Luglio!

I giorni scorsi mi arrabbiavo con il ventilatore, premeditando di acquistarne uno nuovo, studiando le diverse potenzialità in base ad altezza, inclinazione e velocità. Camminavo e continuo a camminare, solo lungo i marciapiedi in ombra, e nelle ore più calde resto in casa, tenendo persiane e vetri sigillati. Ma il caldo in certi casi è imbattibile. Mi viene il magone quando penso alle belle giornate estive … Continua a leggere Luglio!

Le Rive di Trieste

Per chi giunge dalla panoramica Strada Costiera di Trieste, le Rive formano una scenografica entrata in città e al primo impatto visivo sottolineano quella peculiare identità di città in bilico tra suggestioni centro europee e mediterranee. I colori prevalenti sono quelli che vanno a costituirsi attraverso la fusione della predominante grigio azzurra dei palazzi con quel colore arancione di tanti tramonti che spesso influenzarono la tavolozza degli … Continua a leggere Le Rive di Trieste