Il palazzo di Achilleion, voluto da Sissi

Chiunque vada a Corfù non si può perdere la visita al palazzo di Achilleion. Per noi triestini è stata una tapa d’obbligo! Il palazzo si trovava a circa tre chilometri dall’albergo di Benitses, in cui abbiamo passato la piacevole settimana di cui vi parlai QUI.
Achilleon villa Sissi
“Il palazzo di Achilleion è famoso soprattutto perché è stata la dimora della Principessa Sissi ed è situato ad una decina di chilometri a sud di Corfù, nel paese di Gastouri.
La storia di questo palazzo è legata per lo più a tre figure importanti: la regina dell’impero Austro-ungarico Elisabetta (Sissi), Guglielmo II Imperatore di Germania e il barone Von Richthofen.
Elisabetta durante uno dei suoi viaggi si fermò a Corfu e se ne innamorò al punto che nel 1889 decise di comprare una villa con una vista mozzafiato sulla città e su parte dell’isola.
Achilleon villa - Sissi
La villa fu demolita e venne costruito dall’architetto italiano Raffaele Carito in un paio d’anni l’attuale edificio che poi fu arredato dalla regina in persona.
Fu proprio Sissi che decise di dedicare il palazzo ad Achille perchè amava la cultura greca e voleva renderle omaggio, da qui il nome Achilleion.
In onore di Achille fece mettere nel centro del giardino una statua realizzata nel 1884 da E. Gustav Herter che rappresenta Achille morente nel momento in cui si toglie la freccia dal tallone.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dopo l’assassinio di Sissi la villa rimase disabitata fino a quando nel 1907 fu acquistata da Guglielmo II.
Egli apportò diverse modifiche al giardino e alla struttura e spostò la statua dell’Achille morente per lasciar posto ad una versione di Achille più vittoriosa, statua in bronzo realizzata da J. Gotz che interpreta bene lo spirito che dominava in Germania in quell’epoca.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Incantevole poi è il giardino che ha piante e fiori che lo arricchiscono e un portico con tantissime statue in marmo e bronzo, copie di originali antiche e creazioni moderne.
Le statue raffigurano divinità, muse e filosofi.
La vista dal giardino sull’area circostante e sulla città è meravigliosa e fa capire la scelta di questo luogo sopraelevato”. Fonte web.
Aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 18:00.  Altre info su Corfù QUI
vassoio
Questo vassoio raffigura il castello di Miramare, all’epoca residenza di Massimiliano d’Asburgo a Trieste.

Annunci