Guglielmo e Matilde meritano un post

Alla fine di maggio di alcuni anni fa, sono stata a Caen in Normandia, città di Guglielmo il Conquistatore e Matilde delle Fiandre… dei personaggi veramente tosti, meritevoli di un post!
La grande fortezza di Caen risale ai tempi di Guglielmo il Conquistatore e colpisce per la sua imponenza: non perdetevi un giro sui bastioni per vedere il nuovo tracciato urbanistico della città e una sosta ai giardini di erbe medicinali e aromatiche.

Un po di storia appresa durante il mio giro turistico guidato (gratuito) in lingua francese,  a l’Abbaye-aux-hommes:
Nel 1050 Guglielmo il Conquistatore prese in moglie la cugina Matilde delle Fiandre provocando scontento nel pontefice. Per riparare  a  questo matrimonio fra consanguinei i due sposi promisero di costruire un’abbazia ciascuno e così sorsero l’Abbaye-aux-hommes con il suo austero stile romanico e l’Abbaye-aux-dames, ancora più spoglia e semplice dove visse anche Charlotte Corday che venne ghigliottinata dopo aver pugnalato Marat nel 1793. Fonte web
Abbazia degli Uomini (Abbaye aux Hommes) – Chiesa di Santo Stefano.

Chiesa di Santo Stefano.

La tomba di Guglielmo il Conquistatore a l’Abbaye-aux-hommes

Antico orologio.  Abbazia delle Donne (Abbaye aux Dames)

Abbazia delle Donne (Abbaye aux Dames) – Chiesa della Trinità.

Abbazia delle Donne (Abbaye aux Dames), il parco
La tomba a l’Abbaye-aux-dames di Matilde delle Fiandre, che fu regina consorte d’Inghilterra in quanto sposa di re Guglielmo I “Il conquistatore” a cui diede nove figli inclusi due re: Guglielmo II d’Inghilterra ed Enrico I d’Inghilterra.

La Normandia è stupenda ma Rouen, è una città di cui ci si innamora 

Annunci