Il mare di luglio

M’affaccio alla finestra e vedo il mare,
immenso,
il mio pensiero si perde nell’incanto
intessuto d’azzurro.
Trasportata dal tremolio delle onde
una imbarcazione s’avvicina;
lenta sul molo,
alita la brezza.
Quel profumo di mare,
essenza che si diffonde
alle colline degradanti.
Ed io mi perdo in quell’immensità…
Ts mia

Annunci