Trieste, panoramica col tram

Vista dalla passeggiata Napoleonica e il tram che porta a Opcina,  da dove, quando il cielo è limpido, si gode questa panoramica del golfo di Trieste.

Il tram di Opcina a Trieste

Sono almeno due settimane che attendo questa luminosa giornata, ma la Bora, oggi un po dispettosa, potrebbe impedire il mio progetto ma almeno ci proverò. Alcuni mesi fa, complice la limpida giornata, mi so spinta sull’altopiano carsico per percorrere la bella passeggiata tanto amata da noi triestini: “La Napoleonica” oggi Strada Vicentina. Aperta secondo una leggenda dalle truppe di Napoleone, questa strada si snoda per oltre cinque chilometri tra i borghi dell’altopiano carsico di Opicina e Prosecco. È l’ideale per un pomeriggio immersi nella natura,in autunno tra sommacchi rossi, in primavera tra gli arbusti infiorati,ma sempre, in qualsiasi stagione, circondati dai bei paesaggi e straordinari punti panoramici sul mare. Inoltre è al riparo dalla bora e spesso battuta dal sole, quindi un oasi caldo anche nei mesi invernali. Il massimo sarebbe raggiungere la passeggiata con l’ultra centenario “tram”, lo si prende in piazza Oberdan, è lento e un po scomodo, ma non ci s’accorge neppure, tanto siamo presi dagli splendidi scorci panoramici.

Annunci