I 99 palloncini di Nena


Nena, pseudonimo di Gabriele Susanne Kerner (Hagen, 24 marzo 1960), è una cantante, attrice e doppiatrice tedesca molto popolare in Germania. E 99 Luftballons (99 palloncini),  è il titolo di una sua canzone di protesta del periodo della guerra fredda. Il brano, tratto dall’album omonimo che lo contiene, è entrato nella hit parade del 1983 e ci rimase per lungo tempo. Originariamente cantato in tedesco, poi tradotto in inglese come “99 Red Balloons”. Il testo originario della canzone con la quale la tedesca Nena ebbe un grande successo nel 1983 era contro la guerra, mentre quello della versione in lingua inglese, “99 red balloons” ne è un adattamento parziale. Leggete QUI la storia della canzone.

Nena 2008Nena alla fine di un concerto (2008).
Se avete piacere ascoltate anche Irgendwie, Irgendwo, Irgendwann: LINK . Eccola in un Live del 2010Leuchtturm live 2002. Nena, sempre in forma in  Luftballons live 2016.

99 PALLONCINI

Se hai un poco di tempo per me
Allora ti canterò una canzone
Di 99 palloncini
e del loro viaggio nell’orizzonte
Forse penserai a me
Allora ti canterò una canzone
Di 99 palloncini
E come qualcosa arriva per qualcos’altro

99 palloncini
In viaggio per l’orizzonte
Come UFO nello spazio
Così un generale mandò
Una squadra aerea laggiù
E diede l’allarme se era vero
Poichè all’orizzonte vi erano
99 palloncini

99 jet
Ognuno era un grande guerriero
Sembravano il capitano Kirk
Grandi fuochi d’artificio
I vicini non capivano niente
Si sentirono subito provocati
E spararono all’orizzonte
Su 99 palloncini

99 ministri di guerra
Fiammifero e benzina
Pensavo fosse gente furba
Che già fiutavano un lauto bottino
Gridarono: GUERRA! e vollero potere
Uomo, avresti pensato
che saresti arrivato fino a questo punto
Perchè di  99 palloncini

99 anni di guerra
Non lascia posto per i vincitori
Non ci sono più ministri
né jet
Oggi mi faccio i fatti miei
Vedo il mondo in giacere rovina
Ho trovato un palloncino
Penso a te e lo lascio volar via.

Annunci