Ricetta dei spiedini di patate dolci caramellate


Le patate americane (le patate dolci) fanno parte dei miei ricordi d’infanzia: a Rio de Janeiro “as batatas doce” venivano usate in molti modo: per il purée, la marmelata (tipo quella di marroni), nell’arrosto, bollite… e caramellate. L’effetto è un po’ quello delle mele caramellate: croccanti e luccide fuori, morbide e profumate all’interno.

Prepararle è semplicissimo e poi sono l’ideale anche per i bambini: quindi un idea  per la festa di  Halloween. Buon “Dolcetto o scherzetto?” a tutti!
Ingredienti: 400 g di zucchero, 240 ml di acqua, 180 ml di sciroppo d’acero, 2 patate americane…un cucchiaino di cannella (facoltativo).
patate dolci caramellatePreparazione: pelate le patate americane e fatele a fette alte almeno due centimetri. Preriscaldate il forno a 180° e preparate una teglia rivestendola di carta da  forno. Sistemate le fette di patata sulla teglia, spruzzatele con della cannella (se piace) e fate cuocere per circa un’ora.
Nel frattempo preparate il caramello: mischiate lo zucchero, l’acqua e lo sciroppo in un pentolino e portate ad ebollizione. Lasciate che si formi il caramello, senza che però si colori troppo.
La temperatura dovrebbe aggirarsi intorno ai 160°C. Fate bollire un pentolino con dell’acqua e lasciate il vostro caramello a bagno maria, in attesa che le patate siano cotte. Fate raffreddare le patate e tagliatele poi a cubetti spessi circa 1,5 cm per lato: infilzate i cubi su uno stecchino lungo, un po’ come fossero degli spiedini, e poi immergeteli nel caramello facendoli roteare più volte affinché siano ben ricoperti di caramello.
Lasciateli freddare sulla carta da forno. Si mangiano a temperatura ambiente.

Annunci