Raduno delle signore della strada

Domenica con tutto ciò che s’attende e si spera durante la settimana: una domenica di sole, seppur l’aria frizzante rendeva la giornata un po fredda in Piazza dell’Unità, come sempre meta delle passeggiate domenicali.

Abbracci.jpg

Gli animi infreddoliti venero riscaldati dagli abbracci regalati da un gruppo di persone affettuose che desideravano scaldare i cuori dei passanti, lasciando il loro messaggio d’amore universale. Ma molti,  oppressi dai preconcetti o dall’insicurezza personale, dalle dimostrazioni d’affetto fuggirono a gambe levate.
Tutte le attenzioni erano riservate alle signore della strada, che facevano bella mostra di se nel salotto buono di Trieste: la Piazza dell’ Unità.
Che classe, quanta bellezza, tutte agghindate a festa, erano li un po stanche, dopo “La Trieste – Opcina” che sicuramente le avrà stremate, ma dopo un ritocco al maquillage ritorneranno a splendere come nuove, in attesa di una nuova gara. C’era anche una Balilla in mezzo a tutte le altre dame.

Balilla.jpg

Annunci