La Repubblica, festa!

Capire cosa sia successo in passato serve a decifrare il presente e formulare previsioni sul futuro. Bisogna richiamare l’attenzione, soprattutto delle giovani generazioni, sull’evoluzione del nostro Stato nel 150° anniversario dell’unità d’Italia, sui valori fondanti della Repubblica nata sulla Resistenza, e difendere la Costituzione, legge suprema dello Stato, pensata per l’Italia del futuro.
“E’ necessario porre l’interesse dello Stato al di sopra di tutti gli altri” (Democrito).

Ieri 1° giugno 2010, ore 17, alla Biblioteca statale di Trieste – riflessione sul tema:
Festa della Repubblica e della Costituzione“.
Sono intervenuti: Silvia Bon (docente di Storia), Flavia Dimora
(docente universitario di diritto costituzionale), Francesco Antoni
(magistrato), Gianni Martellozzo (giornalista), Claudio Cossu (comitato
“cittadini liberi e uguali”), introduzione di Edoardo Kanzian –
giornalista pubblicista.

Annunci