Il Savoia Excelsior Palace

 Una ex bellezza ritorna al suo antico splendore



Adoro assistere agli eventi che coinvolgono la mia città, Trieste, quindi non potevo perdermi questo: l’inaugurazione del Savoia Excelsior Palace, ospitato in uno degli edifici storici e monumentali di Trieste. Il prestigioso hotel è stato inaugurato giusto in tempo per accogliere il G8 dei ministri degli esteri. Dopo due anni di lavoro, il Savoia Excelsior Palace è tornato ad essere il più importante e lussuoso hotel di Trieste. Fu realizzato nel 1911 su progetto dell’architetto austriaco Ladislaus Fiedler. I suoi saloni videro passare la nobiltà asburgica, poi i personaggi di spicco del regno d’Italia, i grandi del fascismo, gli inglesi, gli americani… il resto è storia di tutti i giorni. Come una attempata bella donna incurante del suo decadimento, l’hotel mostrava senza ritegno la devastazione che gli anni lasciarono sulla sua facciata. Quindi un evviva al lifting riparatore.
“L’hotel ha una storia leggendaria – ha dichiarato la vice presidente e amministratore delegato di Starhotels Elisabetta Fabri -. E’ un immobile di interesse storico con caratteristiche monumentali, ubicato in una location straordinaria. L’impegno finanziario per restituire l’albergo alla città con rinnovate aspirazioni turistiche internazionali, è stato di 45 milioni di euro di cui 24 per l’acquisto e 21 per il restauro. Ma siamo orgogliosi di aver realizzato la più bella struttura di Trieste”. (dal sito ufficiale)

Annunci