Tuffi nelle acque gelide del golfo triestino


Ieri, primo giorno del 2009, stava piovendo quando sono uscita per andare guardare i primi tuffi dell’anno. Come ogni anno due nostri cittadini si cimentano in questa loro abitudine, di salutare il nuovo anno con un tuffo e una nuotatina nella zona di Barcola, da noi tutti considerata la Riviera triestina.
Il primo è oramai una star, strano che non abbia uno “sponsor”, sono quasi quaranta  anni che non si perde il bagno propiziatorio nelle acque del
porticciolo di Barcola. 

L’altro è più giovane e ben in carne, quindi ben protetto.
Sentivo i commenti, dicevano che il suo grasso lo faceva somigliare a un tricheco
nelle acque ghiacciate dei Poli. Ogni caso ci vuole coraggio!

 

Annunci